Ekaterina Kundus

Il tempo non smette mai di stupirci, non ci si può abituare al suo comportamento.  La vacanza è appena iniziata e subito finita, ci siamo appena sistemati in un hotel ma è l’ora di lasciarlo, ci aspetta tanto avanti – ed è già dietro le spalle.

Queste due settimane sono state magiche!!! Stupende, magnifiche, indimenticabili. L’unica domanda che mi faccio adesso – perché aspettavo cosi tanto, perché non viaggiavo??? L’unico modo di viaggiare – e prendere la decisione e partire! Farsi il passaporto se necessario, comprare un biglietto, fare la valigia e partire!

I viaggi ci insegnano più di qualsiasi altra cosa. Due settimane in Marocco mi hanno dato forse più che 29 anni di vita in Russia)) Quello che ho visto, sentito, percepito, non può essere spiegato con nessuna foto o video!!!

Il Marocco è molto diverso: il deserto favoloso Sahara, le spiagge di sabbia dell’oceano Atlantico, le città leggendarie di Fez, Marrakech, Casablanca, i mercati rumorosi dove vendono le cose esotiche, la cucina buonissima e le tradizioni. E certamente la città favolosa ChefChaouen – la città blu, il colore del mare e del cielo… Essaouira – la città che ha il profumo del mare, dove si respira cosi liberamente. Questa città mi ispira e mi fa felice, il mio sogno adesso e di venirci a vivere un giorno almeno per un periodo. E’ impossibile non innamorarsi di Essaouira)

Il mio viaggio in Marocco mi ha aiutato a capire la bellezza e il valore del tempo.

Il viaggio è stato molto confortevole! Voglio ringraziare tantissimo Dmitry per un viaggio cosi ben organizzato, cosi interessante, bello e diverso!!

Ekaterina su Facebook